Inizializzazione in corso

Presentata a Vittoria la riedizione dell'antico testo del Dramma Sacro.

0
Novembre 15, 2017, visualizzato 101 volteNews
Ragusa 15 novembre 2017 - Presentato a Vittoria, sotto il patrocinio della Congregazione del Santissimo Crocifisso, presieduta dal dottor Vittorio Campo,  il "Dramma pel Venerdì Santo", una riedizione del testo più antico scritto dal marchese Alfonso Ricca. La Riedizione presentata nella Chiesa Madre di Vittoria, la Basilica di San Giovanni Battista, è stata curata dal confrate Salvatore Palmeri di Villalba. 
Durante la cerimonia di presentazione, hanno preso la parola oltre a Campo e Palmeri anche il nuovo arciprete e guida spirituale dell'antica e nobile confraternita don Salvatore Converso e il Vescovo di Caltanissetta,  di origine vittoriese, S.E. Mons. Mario Russotto. "Il silenzio di Dio tra 4 chiodi nel dono di sé nella Croce per la salvezza dell'umanità - ha detto il Vescovo Russotto - Ed è proprio lì, sulla Croce, al Calvario, che nasce la devozione dei Vittoriesi nei confronti del Venerdì Santo".

"Gradite le riflessioni dell'attuale arciprete padre Salvatore Converso e dell'emerito padre Vittorio Pirillo, che hanno evidenziato l'importanza della Sacra Rappresentazione quale emblema di un Dio che si fa uomo sulla Croce addossando su di sé i peccati del mondo per restituire all'umanità il dono della salvezza.
Inoltre il regista Massimo Leggio ha recitato con sapiente maestria alcuni brani del testo. 

Il presidente Campo salutando e ringraziando i numerosi fedeli ha espresso l'impegno rinnovato della Congregazione per un percorso di fede, cultura e solidarietà, volto alla salvaguardia di un patrimonio artistico e letterario della nostra amata città, auspicando che << le nuove generazioni possano far proprie nell'era della globalizzazione culturale, le tradizioni locali dai toni antichi e dalla valenza sempre attuale.>>

Salvatore La Lota Di Blasi

Articoli correlati

Lascia il tuo commento

Nome Cognome *

Commento *

INVIARESET

Attenzione

CHIUDI